duminică, 14 decembrie 2014

La magia dei colori della natura...

Cerchiamo sempre colori in tutto quello che ci circonda. Perché i colori ci ispirano, ci illuminano la giornata. E tutti noi vediamo i colori diversamente. Nessuno di noi vede la stessa sfumatura di un dato colore. La stagione invernale è povera come fantasia di colori, però delle volte ci offre tante belle sorprese. Ho notato che al livello dell'incosciente i colori rimangono e poi ti ispirano quando meno te lo aspetti. L'ispirazione nasce in seguito alle tante immagini che passano davanti agli occhi.
Certi lavori fatti con dei fili molto colorati ti scaldano l'anima. Lavorando con le lane colorate, l'anima tende a prendere quel colore, si illumina. Sento la stessa cosa facendo fotografie. Oramai ho la macchina fotografica al collo, scatto sempre, fotografando qualsiasi cosa. Però quando manca la luce naturale, rimangono solo i colori. 


Per me i colori hanno una certa influenza sulla psiche. Per me:
rosso significa andare avanti, voler iniziare nuovi progetti;
giallo vuol dire calma, relax e voglia di stare bene;
arancione e verde significano speranza;
bianco significa perdersi nell'immensità della neve, svuotare la testa dai pensieri. Per gli altri colori non ho ancora le idee chiare. Certi colori mi intrigano, scopro sfumature nuove e penso che non devo escludere dalla mia vita alcuni colori. Tutti colorano il nostro mondo, basta avere gli occhi per vedere questi colori e per vedere come trasformano tutto intorno a noi. 

























vineri, 28 noiembrie 2014

Krumiri rustici con la crusca di grano ....



Ho pensato di fare i krumiri con la crusca di grano.
Nevica da stamattina e si sta volentieri in casa con una bella tazza di thè bollente.
Non amo particolarmente i biscotti, ma non rifiuto mai quelli fatti con la crusca. Mi ricordo i biscotti che facevamo quando eravamo piccoli.

Allora, ho mischiato bene 250 gr crusca fine di grano, 100 gr farina bianca tipo 0, mezzo cucchiaio di cannella, un pizzico di sale, una bustina di vaniglia e 80 gr zucchero a velo. Ho unito tre tuorli d'uovo e 200 gr di burro fuso in precedenza e lasciato a raffreddarsi bene. Si impasta bene con le mani fino ad ottenere un impasto compatto e liscio. L'ho avvolto in pellicola e l'ho lasciato a riposarsi mezz'ora.





Intanto ho preparato due teglie con carta da forno e la macchina da tritare la carne mettendo una formina a stella per biscotti. Passato il tempo necessario ho messo l'impasto nella macchina da tritare e ho formato biscotti di circa 10 cm che ho messo sulla teglia. Così facevamo i biscotti vent'anni fa, usando la macchina da tritare la carne, il vecchio tipo di macchina, e delle formine per dare la forma desiderata ai biscotti. Questa è la formina:

Ho infornato i biscotti a circa 180 gradi per una ventina di minuti. Ecco i miei krumiri rustici con la crusca di grano:



vineri, 17 octombrie 2014

Autunno d'oro....

Attraversiamo una stagione d'autunno bellissima, con tanti bei colori. Speriamo che duri ancora questo bel tempo! Ho fatto tante foto passando dai colori dei preparati autunnali a quelli del paesaggio. Dai barattoli delle marmellate e caponate alle foglie degli alberi, tutto si colora con sfumature di giallo, rosso e marrone. Con i suoi colori, l'autunno è una stagione carica di energia, prima di arrivare l'inverno con la sua monotonia ed i ritmi più lenti.